Cheesecake frutti di bosco e pistacchi senza latte e uova

Una cheesecake vegan fresca, deliziosa e super colorata.

Base
300g oreo
40g margarina, burro vegetale o olio di cocco

Crema al pistacchio
100 g pistacchi
250ml latte vegetale
50g zucchero
30g farina 00
Scorza di mezzo limone

Crema alle more
200g more
Succo di mezzo limone
30g zucchero
160ml panna da montare vegetale (dolce)
450g formaggio spalmabile

Base
In un robot da cucina o un frullatore, tritare per alcuni secondi alla massima potenza gli oreo. Aggiungere la margarina sciolta in microonde e mescolare. Versare nello stampo e compattare bene lo strato di biscotti con le mani o il fondo di un bicchiere.

Crema al pistacchio
Sgusciare i pistacchi e lasciarli in ammollo tutta la notte. Frullarli con il latte di soia fino ad ottenere una crema liscia. In una pentola di medie dimensioni setacciare la farina e lo zucchero, quindi fare un buco al centro e versare 1/4 del composto ai pistacchi. Mescolare con una frusta partendo dal centro e incorporando un po’ per volta le polveri ai lati in modo da evitare la formazione di grumi. Quando si sarà amalgamato tutto, aggiungere i restanti liquidi e la scorza di limone. Mettere su fuoco medio/basso e mescolare spesso fino a quando non comincia ad addensarsi. Rimuovere la scorza di limone e continuare a girare fino a far raggiungere il bollore. Spegnare il fuoco e continuare a mescolare per un paio di minuti. Versare sulla base e lasciar raffreddare prima di riporre in frigo.

Crema ai frutti di bosco
In pentolino mescolare i frutti di bosco, lo zucchero e il succo di limone. Mettere su fiamma medio/bassa. Portare a bollore, togliere il coperchio e lasciare ridurre per 10 minuti. Lasciar raffreddare.
Una volta freddo, amalgamare la composta di frutti di bosco al formaggio vegetale lasciato ammorbidire.
Montare a neve la panna vegetale e incorporarla con una spatola nel preparato di formaggio e frutti di bosco.
Versare nello stampo e livellare con una spatola.
Riporre in frigo per tutta la notte. Decorate a piacere. Se volete aggiungere una ganache al cioccolato bianco vegetale o fondente è meglio tenere 30 minuti il dolce in freezer (non di più).

Fatemi sapere se li provate e taggatemi sui social così posso ricondividere le vostro foto: trovate le mie pagine instagram e facebook come @veganaesthete.

Cheesecake frutti di bosco e pistacchi senza latte e uova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...