Empanadas con carote viola ripiene di cavolfiore al curry e piselli

Sanno di carota? No. Sono bellissime? Sì. E decisamente deliziose! Sono semplicissime da preparare e non serve alcun tipo di lievito. Nonostante siano senza olio, con farina di tipo 2 e piene di verdure, conquisteranno anche gli scettici.

Empanadas vegan con carote viola ripiene di cavolfiore al curry e piselli

Ricetta

  • Dosi: 9 pezzi
  • Tempo: 40 minuti + 25 minuti
  • Livello: facile

Ingredienti

Per l’impasto

  • 150g carote viola pelate
  • 90g acqua tiepida
  • 200g farina 2
  • 1 cucchiaino di sale

Per il ripieno

  • 1 cipolla bianca piccola
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1/2 cucchiaio di olio evo (opzionale)
  • 1/2 cavolfiore o uno piccolo
  • una manciata piselli surgelati
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 punta di pepe
  • 1 dito vino bianco
  • 2 cucchiai di arachidi tostate
  • scorza di mezzo limone

Procedimento:

Ripieno:

Sminuzzare la cipolla e l’aglio e trasferirli in un pentolino con la salsa di soia e l’olio. Coprire con un coperchio e mettere a cuocere a fiamma media.

Nel frattempo smizzurare anche il cavolfiore e il suo gambo e aggiungerli alla cipolla appena diventa traslucida. Unire anche i piselli, il curry e il pepe. Mescolare e rimettere il coperchio. Lasciar cuocere 10 minuti fino a far cuocere il cavolfiore, quindi sfumare con il vino e trasferire in una ciotola.

Aggiungere gli arachidi sminuzzati grossolanamente e la scorza di limone grattuggiata. Mettere da parte a raffreddare.

Impasto:

Tagliare le carote a cubetti e trasferirle in una ciotola di vetro.

Cuocere in microonde per 5-10 minuti alla massima potenza fino a quando diventano morbide.

Le mie carote pesavano 85 g a fine cottura. Aggiungere le carote e l’acqua in un cilindro e frullare con un minipimer.

In una ciotola mischiare la farina con il sale e unire la purea di carote. Impastare sul piano di lavoro per qualche minuto fino ad ottere una palla liscia. Rimetere nella ciotola e lasciar riposare coperto per mezz’ora.

Stendere l’impasto a 1 mm di spessore e ricavare dei cerchi con un coppapasta da 12cm. In metà di ogni cerchio mettere un cucchiaio di ripieno lasciando dello spazio lungo il bordo. Richiudere i cerchi a formare le empanadas.

Premere bene i bordi con le dita e ripiegarli verso l’interno. Trasferire le empanadas in una teglia con carta da forno e cuocere a 175°C per 25 minuti. Servire subito. Buon appetito!

Fatemi sapere se li provate e taggatemi sui social così posso ricondividere le vostro foto: trovate le mie pagine instagram e facebook come @veganaesthete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...